Quando è indicata la Mastectomia?

Quando è necessaria  la Mastectomia: Una Guida  alla Decisione

La mastectomia è un intervento chirurgico significativo che prevede la rimozione completa della mammella . Questa procedura può essere consigliata per diverse ragioni, e la decisione di sottoporsi a una mastectomia è complessa e personale. In questo articolo, esploreremo le circostanze in cui la mastectomia potrebbe essere indicata e le considerazioni chiave che devono essere valutate caso per caso.

Mastectomia

1. Cancro al Seno e mastectomia

La ragione più comune per sottoporsi a una mastectomia è la presenza di un tumore al seno. Questa decisione può essere presa in base a diversi fattori, tra cui le dimensioni del tumore, la sua localizzazione o la presenza di più focolai nello stesso seno. In alcuni casi, la mastectomia è scelta per ridurre il rischio di recidiva.

2. Presenza di Mutazioni Genetiche:

Le donne con mutazioni genetiche ereditarie, come BRCA1 o BRCA2, possono essere consigliate a considerare la mastectomia preventiva per ridurre significativamente il rischio di sviluppare il cancro al seno. Questa decisione può essere difficile, ma molte donne la prendono per proteggere la propria salute a lungo termine. In questi casi ormai è di routine eseguire la mammectomia sottocutanea con risparmio di areola e capezzolo (mastectomia nipple sparing)

3. Rischio Elevato di Recidiva:

In alcuni casi, anche dopo un intervento chirurgico iniziale e altri trattamenti come la radioterapia o la chemioterapia, il rischio di recidiva può rimanere elevato. In queste situazioni nelle quali si ripresenta un tumore (recidiva) la mastectomia può essere raccomandata come un’opzione per ridurre ulteriormente la probabilità di ritorno della malattia.

4. Preferenze Individuali e Impatto Emotivo:

Le preferenze individuali e l’impatto emotivo della malattia sono fattori cruciali nella decisione di sottoporsi a una mastectomia. Alcune donne possono preferire la mastectomia per ragioni psicologiche, ad esempio per ridurre l’ansia legata al rischio di recidiva.

La mastectomia terapeutica attualmente è il procedimento che fonda i principali obiettivi nel trattamento locoregionale del cancro mammario i quali sono:

1)Radicalità oncologica

2)Risultati estetici

3)Conservazione dell’autoimmagine del paziente

La radiclità oncologica è raggiunta mediante l’osservazione di regole base della chirurgia mammaria:rispettare i limiti della dissezione anatomica garantendo un margine chirurgico libero dalla neoplasia.

La possibilità della ricostruzione immediata postmastectomia deve sempre essere proposta alla paziente quando esistono le condizioni anatomiche e oncologiche.

La preoccupazione dei risultati estetici è molto importante, poichè la mammela per una donna è espressione della propria femminilità e proprio per questo è importante la chirurgia oncoplastica in questi casi.

Conclusioni:

La decisione di sottoporsi a una mastectomia è complessa e coinvolge molte variabili. È essenziale consultare uno specialista in chirurgia senologica  per valutare attentamente le opzioni disponibili e prendere una decisione informata. La mastectomia  può migliorare la qualità della vita se rispetta criteri oncologici ed estetici , ma è importante considerare anche gli aspetti emotivi e psicologici legati a questa scelta. In ogni caso, il supporto di professionisti medici e di un network di sostegno può essere fondamentale durante questo percorso decisionale.

Prenotazione visita senologica-Prof. Massimo Vergine

Prof. Massimo Vergine-Chirurgo senologo

Primario  Unità Operativa Complessa della Chirurgia della mammella del Policlinico Umberto I di Roma- Chirurgo Breast Unit

Principale area di interesse clinico è la diagnosi  diagnosi e trattamento chirurgico del tumore al seno con altre 30000 visite senologiche  e 4000 interventi chirurgici .

Ha acquisito una notevole esperienza nelle varie procedure chirurgiche , dalla quadrantectomia con incisioni minime alla mastectomia con risparmio di cute e capezzolo.

Membro della SIC ( Società Italiana di Chirurgia ) e dell’Anisc ( Associazione Nazionale Italiana Senologi Chirurghi)

Per appuntamento per visita senologica Policlinico Umberto I  tel. 06.49977800    tel. 339.6166430

o scrivere a  massimo.vergine@uniroma1.it           Visita il Lunedi ore 8-13

PRENOTA UNA VISITA SENOLOGICA INTRAMOENIA

Per appuntamenti  in intramoenia

CLINICA MATER DEI         (visita senologica intramoenia)   tel .  –  06.83803     (Giovedi  ore 16-19)  -Roma

STUDIO ARTEMISIA LAB LANCISI   ( visita senologica intramoenia) tel- 06.44088  (Giovedi ore 13 -16) -Roma

 

Condividi Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *