Home » Curriculum vitae

Curriculum vitae

Prof. Massimo Vergine-chirurgo senologo

Prof. Massimo Vergine-chirurgo senologo - Chirurgia del Tumore del Seno
CURRICULUM VITAE

Prof. Massimo VERGINE

Professore Aggregato UOC Chirurgia della mammella

Responsabile dell'Unita Operativa complessa   Chirurgia della mammella

Chirurgo senologo  della "Breast Unit" del Policlinico Umberto I
 

Università di Roma “La Sapienza”
Dipartimento di Scienze Chirurgiche
Policlinico Umberto I

 

Policlinico Umberto I – Viale Regina Elena, 324 – 00161 ROMA
Recapito di telefonia mobile: 339/6166430
E-mail:info@massimovergine.it


 
 
POSIZIONI PROFESSIONALI ACCADEMICHE E ASSISTENZIALI 
 

Massimo Vergine, nato a Roma il 9 agosto 1961

Studi

Maturità scientifica

Laurea im Medicina e Chirurgia

Specializzazione in Chirurgia

Ricercatore Confermato in Chirurgia Plastica

 

POSIZIONI PROFESSIONALI ACCADEMICHE E ASSISTENZIALI

Dal 2 aprile 1990 è Tecnico Laureato nell’Istituto di III Clinica Chirurgica dopo essere risultato vincitore in concorso pubblico presso l’Insegnamento di Chirurgia Plastica  

Dall’1 gennaio 1991 ricopre la qualifica di Dirigente di I livello nel servizio speciale di Chirurgia Ricostruttiva

Dal1994 al 2004 Dirigente di I livello del Servizio Speciale di Chirurgia Plastica dell’Istituto di III Clinica Chirurgica )  

In data 20 febbraio 2002, dopo aver superato le prove di procedura di valutazione comparativa, haottenuto la nomina a Ricercatore Confermato, Settore Scientifico disciplinare MED 19 Chirurgia Plastica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” con afferenza presso il Dipartimento di Scienze Chirurgiche .

Dal 2004 Dirigente di I livello nella U.O.C. di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva del DAI Chirurgia Generale “F: Durante”.

Dal 2007 si occupa della Chirurgia oncoplastica della mammella nell’ambito della Breast Unit del Policlinico Umberto Icon oltre 4000 interventi sulla chirurgia oncologica e ricostruttiva sulla mammella.

 

 

 

ATTIVITA’ DIDATTICA presso Università "Sapienza" di Roma

 Dall’anno accademico 1992-1993 all’anno 1995-1996 ininterrottamente è stato membro supplente in qualità di cultore della materia, nella Commissione per gli esami dell’insegnamento di Malattie cutanee e veneree e Chirurgia Plastica del corso di laurea in Medicina e Chirurgia.

Dall’anno accademico 1996-1997 all’anno accademico 2002-2003 ininterrottamente è stato membro supplente in qualità di cultore della materia nella Commissione pergli esami di Dermatologia e Chirurgia Plastica nel corso di laurea in Medicina e Chirurgia  .

Negli anni accademici 1999-2000-2001 ha ottenuto l’incarico di insegnamento della materia di Chirurgia Pediatrica nel corso di Diploma Universitario per Infermieri nell’Università “La Sapienza” di Roma (sede di Latina)

.A.A. 2000-2006 incarico di insegnamento di “Chirurgia Plastica e Ricostruttiva” nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale III (VI anno).

A.A. 2000-2006 incarico di insegnamento di “Principi di Emodinamica” nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia Vascolare I (I anno).

A.A. 2000-2006 incarico di insegnamento di “Diagnostica differenziale nelle malattie dell’Apparato Digerente” nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia dell’Apparato Digerente ed Endoscopia Digestiva

.A.A. 2003-2004 incarico di insegnamento di Chirurgia Generale nel corso integrato di Emergenze Medico Chirurgiche (VI anno II semestre) del Corso di Laurea specialistica di Medicina e Chirurgia (“B”)

.A.A. 2004-2005 incarico di insegnamento di Chirurgia Plastica nel corso integrato di Malattie dell’Apparato Tegumentario e Chirurgia Plastica (V anno . II semestre) del corso di laurea specialistica in Medicina e Chirurgia (“B”)

.A.A. 2005-2006 incarico di insegnamento di Chirurgia Generale nel corso integrato di Emergenze Medico Chirurgiche (VI anno II semestre) del Corso di Laurea specialistica di Medicina e Chirurgia (“B”)

.A.A. 2005-2020 insegnamento di Chirurgia Generale nel corso integrato di Medicina e Chirurgia specialistica (II anno) corso di Laurea in infermieristicaA.A.

A.A:2006-2020 insegnamento di Chirurgia generale nel corso di Chirurgia generale e medicina interna nel Corso di laurea in Medicina e Chirurgia B  

                      

                                                Attività Scientifica

 

L’attività di Chirurgia e di Ricerca   è espressa in pubblicazioni edite a stampa in riviste scientifiche.

Ha partecipato a numerosi congressi nazionali ed internazionali anche in qualità di relatore con comunicazioni personali.

 I campi di ricerca scientifica in cui ha versato, anche in collaborazione, i maggiori contributi sono quelli della Chirurgia della mammella, Chirurgia della tiroide, Chirurgia plastica





 
 - Mastoplastica Additiva
 

Studio Medico - One Day Medical Service-
Via Attilio Ambrosini 114-Roma
Tel.. 06.45212038
 
Si riceve per appuntamento

Curriculum Vitae-Prof. Massimo Vergine

 

 

 

 

Informazioni personali

 

 

Nome

 

Vergine  Massimo 

 

Data di nascita

 

[ 9, Agosto , 1961 ]

 

 

 

Indirizzo istituzionale di posta elettronica         massimo.vergine@uniroma1.it

 

 

 

Esperienza lavorativa

 

               

Date (da – a)

 

 [ Dal 1990 a tutt’oggi – Dirigente medico

Univeristà degli Studi di Roma “Sapienza” P.zza Aldo Moro 5-Roma

 

 

Nome e indirizzo del datore di lavoro

      

Policlinico Umberto I -Roma

 

Tipo di azienda o settore

 

 

 

Tipo di impiego

 

Dirigente Chirurgo-Docente Universitario

 

• Principali mansioni e responsabilità

 

Attività clinica di ricovero e cura, esecuzione di interventi chirurgici, attività ambulatoriale,didattica, attività di tutoraggio per studenti e specializzandi in chirurgia generale.

Docente e Tutor di 1)

Dal 2 Aprile 1990 è tecnico laureate nell’Istituto di III Clinica Chirurgia delUmmberto I preasso l’insegnamento di Chirurgia Plastica

 

Dall 1 gennaio 1991 qualifica di Dirigente medico nel servizio special di Chirurgia Ricostruttiva

 

Dal 1994 al 2002 Dirigente medico di I livello nel Servizio Speciale di  Chirurgia Plastica nell’Istituto di III Clinica Chirurgica.

 

Dal 20 febbraio 2002 Ricercatore confermato MED 19 ( Chirurgia Plastica) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Roma “ Sapienza” con afferenza press oil Dipartimento di Scienze Chirurgiche (Direttore prof. Giorgio Di Matteo)

 

Dal 2004 Dirigente medico nella UOC di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva .

 

Dal 2007 chirurgo accredidato  della Breast Unit del policlinico Umberto I con oltre con oltre 1200 interventi chirurgici nell’ambito della chirurgia oncoplastica della mammilla.

 

Attività Didattica

 

Dall’anno accademico 1992-1993 all’anno 1995-1996 ininterrottamente è stato membro supplente in qualità di cultore della materia, nella Commissione per gli esami dell’insegnamento di Malattie cutanee e veneree e Chirurgia Plastica del corso di laurea in Medicina e Chirurgia (titolari prof. Germana Campione e Prof. Massimo Monti).

 

Dall’anno accademico 1996-1997 all’anno accademico 2002-2003 ininterrottamente è stato membro supplente in qualità di cultore della materia nella Commissione per gli esami di Dermatologia e Chirurgia Plastica nel corso di laurea in Medicina e Chirurgia

 

Negli anni accademici 1999-2000-2001 ha ottenuto l’incarico di insegnamento della materia di Chirurgia Pediatrica nel corso di Diploma Universitario per Infermieri nell’Università “La Sapienza” di Roma (sede di Latina).

 

A.A. 2000-2006  incarico di insegnamento di “Chirurgia Plastica e Ricostruttiva” nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale III (VI anno).A.A. 2000-2006 incarico di insegnamento di “Principi di Emodinamica” nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia Vascolare I (I anno)

 

.A.A. 2000-2006  incarico di insegnamento di “Diagnostica differenziale nelle malattie dell’Apparato Digerente” nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia dell’Apparato Digerente ed Endoscopia Digestiva

 

.A.A. 2003-2004  incarico di insegnamento di Chirurgia Generale nel corso integrato di Emergenze Medico Chirurgiche (VI anno II semestre) del Corso di Laurea

 specialistica di Medicina e Chirurgia (“B”).

 

A.A. 2004-2005  incarico di insegnamento di Chirurgia Plastica nel corso integrato di Malattie dell’Apparato Tegumentario e Chirurgia Plastica (V anno . II semestre) del corso di laurea specialistica in Medicina e Chirurgia (“B”).

 

A.A. 2005-2006  incarico di insegnamento di Chirurgia Generale nel corso integrato di Emergenze Medico Chirurgiche (VI anno II semestre) del Corso di Laurea specialistica di Medicina e Chirurgia (“B”).

 

A.A. 2005-a tuut’oggi  insegnamento di Chirurgia Generale nel corso integrato di Medicina e Chirurgia specialistica (II anno) corso di Laurea in infermieristica

 

A.A. 2006 a tutt’oggi insegnamento di Chirurgia generale nel corso di Chirurgia generale e medicina interna nel Corso di laurea in Medicina e Chirurgia “B”

 

A:A. 1994 a tutt’oggi Docente e Tutor  presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia generale –Università degli studi di Roma “Sapienza”.

 

 

 

 

Istruzione e formazione

 

                                                                        

• Date (da – a)

 

Giugno 1986- laurea in medicina e Chirurgia (110/110 e lode) –Università “la Sapienza “ di Roma

Novembre 1989 – Specializzazione in Chirurgia dell’Apparato digerente ed endoscopia digestiva

Da gennaio 1990- tecnico laureato presso Il Servizio Speciale di Chirurgia Plastica della III Clinica Chirurgica

Dal 2002 Ricercatore confermato Med 19 Chirurgia Plastica

Dal 2007 Ricercatore confermato Med 18 Chirurgia generale

 

 

• Nome e indirizzo del datore di lavoro

 

 

  Università Degli Studi di Roma “Sapienza”- Azienda Policlinico Umberto I di Roma

 

 

• Tipo di azienda o settore

 

 

Si occupa di Chirurgia oncoplastica della mammella nell’ambito della Breast Unit del Policlinico Umberto I di Roma eseguendo circa 100 interventi all’anno di Chirurgica oncologica e Ricostruttiva della mammella-

Relatore e docente in Corsi di aggiornamento nell’ambito della Chirurgia della mammella

 

 

• Tipo di Impiego

 

 

Chirurgo, Docente universitario, Tutor di Studenti e Specializzandi

 

• Principali mansioni e responsabilità

 

 

 

 

   Capacità e  competenze personali

Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente          riconosciute da certificati e diplomi ufficiali.

 

 

Madrelingua

 

[ Italiano  ]

 

 

Altre lingua

 

 

 

 

[ Inglese ]

 

Capacità di lettura

 

 buono

 

Capacità di scrittura

 

 buono

 

Capacità di espressione orale

 

 buono

 

 

 

 

 competenze comunicative competenze organizzative e  gestionali .

competenze professionali

competenze digitali

 

 

Ottima capacità di lavorare in gruppo e coordinare il lavoro nell’ambito dell’unità operativa di Chirurgia della mammella e nei corsi di laurea e specializzazione nei quali è docente.

Capacità di coordinamento nella programmazione della sala operatoria.

 

 

 

 

      

Lavori scientifici           

 

 1.N.PICARDI –V.PASTA –M.MONTI –R. NUDO –M. VERGINE  Il pancreas artificiale quale mezzo adiuvante in ambiente chirurgico. Indicazioni e campo di impiego. Annali Italiani di chirurgia, vol. 58, 5, 6, 1986

 

.2.F. CUSTURERI -M. VERGINE –M. MONTI e coll.Possibilità diagnostiche e indicazioni terapeutiche negli amartrocondromi. Medicina e Chirurgia Italiana, vol. VII, 2, 1987.

 

3.V.PASTA -M. VERGINE -M.MONTI -N.PICARDI e coll.Ruolo dellalinfoscintigrafia nello studio post-operatorio delle pazienti operate per carcinoma della mammella. Annali Italiani di Chirurgia vol. 59, 1, 6, 1987

 

.4.R. NUDO –M. VERGINE -M.MONTI -N.PICARDICorrelazione tra sindrome postcolecistica e la gastrite da reflusso biliare. Studio endoscopico. Annali Italiani di Chirurgia vol. 60, 4, 1989.

 

5.M.MONTI -M. VERGINE –C. MARCHEGIANI e coll.Ricostruzione diretta postmastectomia con espansore cutaneo. Note di tecnica. Minerva Chirurgica, vol. 44, 22 pp. 2321-2327, 1989.

compilante ritiene di dover pubblicare)

 

6.M.MONTI -M. VERGINE–P. GRILLI e coll.La terapia chirurgica della ginecomastia mediante liposuzione: note di tecnica. Giornale Italiano di senologia n. 3 pp. 67-79, 1990

 

.7.G. PALAZZINI -M. VERGINE–D. TARRONI –E. DE ANTONI e coll.Le complicanze delle suturatici meccaniche nella chirurgia colorettale: quando e perché. Atti del 92° Congresso S.I.C. vol. 2, 1990

 

 

8.M. VERGINE -M.MONTI -G. PALAZZINI e coll.L’intervento di mastectomia in previsione di una ricostruzione mammaria: note anatomochirurgiche. Il Giornale di Chirurgia vol 2 n. 11/12 pp. 613-621 1990

 

.9.M.MONTI -M. VERGINE -V.PASTA e coll. Tecnica della flebectomia ambulatoriale estetica. Giornale Italiano di Angiologia vol XI pp. 35-45 n. 1 1991.

 

10.M.MONTI -M. VERGINE–P. GRILLI e coll. Ricostruzione mammaria diretta bilaterale. Atti XI Incontri di Chirurgia a Foggia, marzo 1991.

 

11.M.MONTI –G. LAI -M. VERGINE Metodiche chirurgiche nella correzione delle asimmetrie mammarie.Atti XI incontri di Chirurgia a Foggia, marzo 1991.

 

12.M. VERGINE -V.PASTA -G. LAIProblemi di follow-up dopo chirurgia conservativa per cancro della mammella. Atti XI Incontri di Chirurgia a Foggia marzo 1991.

 

13.M.MONTI -M. VERGINE -M.MONTI JR e coll.Il trattamento della varici degli arti inferiori. Nostra esperienza. Atti XI Incontri di Chirurgia a Foggia marzo 1991.

 

14.M. VERGINE -M.MONTI -V.PASTA e coll.Le micro-incisioni nella flebectomia secondo Muller: varianti tecniche. Minerva Angiologia, vol. 16, suppl. 1 al n. 22 pp Aprile-Giugno 1991.

 

15.V.PASTA -M. VERGINE-M.MONTI e coll. Criteri di scelta dell’accesso chirurgica ai gozzi cervico-mediastinici. Il Giornale di Chirurgia vol. 12 n. 4 pp. 263-269 Aprile 1991

 

16.G. FINI -M. VERGINE -M.MONTI e coll. Il P.T.F.E. nella chirurgia ricostruttiva facciale. Atti   XVICongresso Nazionale SIRC Trieste, maggio 1991.

 

17.M. VERGINE -P. GRILLI -M.MONTI Risultati estetici e funzionali dopo il trattamento conservativo.Giornale Italiano di Senologia n. 3-4 1991

 

18.G. PALAZZINI -M. VERGINE -M.MONTI JR e coll.La colecistectomiaper via laparoscopica: nostra esperienza. Atti 94° Congresso S.I.C. Roma 1992.

 

19 .M. VERGINE –G. LAI –M. MONTI: Tecnica della flebectomia ambulatoriale “estetica”Il Policlinico Sezione Chirurgia n 3 pp. 183 –184, 1992.

 

20.B. SALVATI -M. VERGINE –E. DE ANTONI e coll.: Studio delle modificazioni dell’attività sessuale nei pazienti sottoposti a rivascolarizzazione aorto-iliaca. Il Giornale di Chirurgia. Vol. 14 n. 2 pp 79-84-Febbraio 1993.

 

21.M. MONTI -M. VERGINE –B. COLIO e coll. : Correzione chirurgica dei laparoceli con PTFE: particolari di tecnica. Il Giornale di Chirurgia vol 115 –n. 11/12 pp. 503-510 nov-dic 1994.

 

22.M. MONTI –G. FINI -M. VERGINEe coll.: Indicazioni all’impiego dell’Approssimatore cutaneo. Il Giornale di Chirurgia n. 8/9 pp. 381-386 sett. 1995

 

.23.M. MONTI -M. VERGINE –D’ANTONUCCI: Il tumore di Bednar: osservazioni su un caso. Il Giornale di Chirurgia n. 1-2 pp. 28-30 1996

 

24.M. VERGINE –T.V. RANALLI –M. MONTI e coll.: Su un caso di Miofibroblastoma. Il Giornale di Chirurgia n. 3 pp.115-117 marzo 1996.

 

25.M. VERGINE –F. BOCCACCINI e coll.: La flebectomia ambulatoriale estetica per mini-incisioni. Il Giornale di Chirurgia vol 18-pp. 752-756 ott. 1997

 

26.M. MONTI-M. VERGINE –A. BRESCIA e coll.: Criteri di scelta nella chirurgia protesica dei laparoceli. Il Giornale di Chirurgia vol 18 pp. 661-667 ott. 1997.

 

27.M. VERGINE –M. MONTI -F. BOCCACCINI –J.E.SIANA: L’uso degli estensori tissutali nella chirurgia estetica del pene. Atti del XX Congresso nazionale S.IM.E. 26-28 marzo 1999

 

28.M. VERGINE –G. MARTINO -M. MONTI e coll.: Il ringiovanimento del volto col peeling chimico al fenolo (exoderm).Il Giornale di Chirurgia vol 21 n. 1-2 pp 56-60 feb 2000.

 

29.G. MARTINO -M. VERGINE e coll.: Il Pilotrixoma o epitelioma calcifico di Malerbe. Descrizione di un caso e revisione della letteratura.Il Giornale di Chirurgia n. 3 pp. 104-109 marzo 2000.

 

30.G. MARTINO -M. VERGINE -M. MONTI: Le cisti mesoteliali del diaframma. Osservazioni di un caso e revisione della letteratura. Il Giornale di Chirurgia n. 6/7 pp. 290-296 marzo 2000.

 

31.G.P. BIANCHINI –F.DE VILLA -M. VERGINE –V. PASTA -M. MONTI: In tema di patologie rare della mammella. Adenoma del capezzolo. Il Giornale di Chirurgia n. 5 maggio 2002.

 

32.-M. VERGINE -V. PASTA -G. MARTINO -G.P. BIANCHINI –S. VENEROSO –F. DE VILLA –M. MONTI: La ricostruzione mammaria con espansore tessutale postmastectomia. Note di tecnica. Il Giornale di Chirurgia pag. 152 –156 Aprile 2003.

 

33.G. MARTINO –S. CARIATI –O. TINTISONA . S. VENEROSO –F. DE VILLA -M. VERGINE –M. MONTI: Atypical lymphoproliferative disorders: Castelman’s disease casereport and review of the literature.Tumori n. 3 pp. 352-355 may-june 2004.

 

34.V. PASTA –A. TORCASIO –M. I. AMABILE –M. VERGINE. M. MONTIIn tema di lesioni “pseudosarcomatose” Il Giornale di Chirurgia n 4 pag. 153-157 Aprile 2006

 

35V. PASTA –M. VERGINE–S. VENEROSO-O. TINTISONA. M. MONTIIl linfoma della mammella: orientamento diagnostico e chirurgico. Il Giornale di Chirurgia n 4 Pag 161-164 Aprile 2006

 

36. V. PASTA-M. VERGINE-G. MARTINO-M.MONTI I fibroadenomi multipli recidivanti della mammella. Case Report Il Giornale di Chirurgia n° 5 Pag.209-212maggio 2007

 

37.M.VERGINE-L.BALLESIO-N. MACRINA A. PALMIERI-V.PASTASu un caso di sieroma della capsula fibrosa residua dopo rimozione di impianto protesico mammario .Il Giornale di Chirurgia n° 4 Pag. 169-171aprile 2008

 

38 .M. VERGINE, G. MARTINO-E.SANTUCCI-V.PASTALinfoma cutaneo non Hodgkin a immunofenotipo B: clinica, orientamento diagnostico e chirurgicoIL Giornale di Chirurgia n° 6/7 pag.281-284 Giugno,-luglio 2008

 

 

39.V.PASTA-V.D’ANDRA-M.I.AMABILE-M.VERGINE-M.MONTIOutpatient Experimental Treatment for uncomplicated perianal fistulas:International Surger Vol.93 n°4 pag.202-205July-august 2008

 

40) V.PASTA-G. MARTINO-M.VERGINE-E.SANTUCCI. S CHIARINI.-M.MONTIProblemi diagnostici e chirurgici del carcinoma nella mammilla in sede atipicaG. Chir. Volu 30 1-2 pp.36-40 ge. Feb. 2009

 

41) Pasta V, Urcioli P, Chiarini S, Vergine M, Favoriti N, Santucci E, Giofrè M, Monti M.Ectopic breast tissue a carcinoma in atypical positionsAnn Ital Chir. 2009 Sep-Oct;80(5):389-94. Italian

 

 

43) Vergine M, PastaV, Redler A, Santucci E, Vasselli I, Ballesio L, Monti M.Cystosarcoma phylloides of the breast : a rare diagnosis. A case report and review of the literatureAnn.Ital:Chir; 2012 nov-dec.83 (6) 547-9

 

44) Pinato D.J.,RamachandranR., Toussi STK, Vergine M.,Palazzo E.,Tan Immunohistochemical markers of the hypoxic response can identify malignancy in phaeochromocytomas and paragangliomas and optimize the detection of tumours with VHL germline mutations  Br.J.Cancer 2013 Feb. 5, 108(29 429-437

 

45) Pasta V., Biffoni M., Monti M., Redler A., Vergine -M.,Duodenal tumors .Four case reports.Ann.Ital.Chir. Jul-Aug 85(4) 323 -7

 

46)Vergine M., Scipioni P., Santucci E., Monti M.,Hamartoma of the breast in a young woman. Case report

Gior. Chir. 34(5-6) pp.161-163

 

47) Vergine M:, Scipioni., Maturo A., Monti M.,.,; Breast-conserving surgery after neoadjuant chemotherapy in patients with locally advanced cancer. Preliminary results

 

48)Pasta V., vergine M., D’Orazi., Redler A.,Merkel-cell carcinoma: preoperative clinical diagnosis and therapeutic implications.Ann Ital Chir. 2014 Jul-Aug;85(4):352-7

 

49)Pasta V., Monti M., Cialini , M . Vergine .M, D’Orazi V. Primitive sarcoma of the breast: new insight on the proper surgical management

 V.J Exp Clin Cancer Res. 2015 Jul 30;34:72. doi: 10.1186/s13046-015-0190-1.

 

50)Baldini E., TuccilliC., Sorrenti S., Catania A., Vergine M., Ulisse S.Deregulated expression of VHL mRNA variants in papillary thyroid cancer.Mol Cell Endocrinol. 2017 Mar 5;443:121-127. doi: 10.1016/j.mce.2017.01.019. Epub 2017 Jan 12

 

.51) tuccilli C., Baldini E., Tartaglia F., Arcieri S., Filippini A., Ulisse S.Expression and prognostic value of the cell polarity PAR complex members in thyroid cancer.Int J Oncol. 2017 Mar 8. doi:

10.3892/ijo.2017

 

 52)Metere A, Frezzotti F, Graves CE, Vergine M, De Luca A, Pietraforte D, Giacomelli L.Cancer Cell Int. 2018 Jan 15;18:7. doi: 10.1186/s12935-018-0504-4. eCollection 2018.: A possible role for selenoprotein glutathione peroxidase (GPx1) and thioredoxin reductases (TrxR1) in thyroid cancer: our experience in thyroid surgery.

53) Metere A, De Giacomo T, Vergine M, Biffoni M, Giacomelli L-.Diagnosis and management of a mediastinal ectopic thyroid laying on the right bronchus: case report and review of literature. BMC Surg. 2018 Apr 4;18(1):19. doi: 10.1186/s12893-018-0354-y. Review

54)  Baldini E, Odorisio T, Tuccilli C, Persechino S, Sorrenti S, Catania A, Pironi D, Carbotta G, Giacomelli L, Arcieri S, Vergine M, Monti M, Ulisse S.  Thyroid diseases and skin autoimmunity.  Rev Endocr Metab Disord. 2018 Dec;19(4):311-323. doi: 10.1007/s11154-018-9450-7. Review.

55) Tuccilli C, Baldini E, Sorrenti S, Catania A, Antonelli A, Fallahi P, Tartaglia F, Barollo S, Mian C, Palmieri A, Carbotta G, Arcieri S, Pironi D, Vergine M, Monti M, Ulisse S. -CTLA-4 and PD-1 Ligand Gene Expression in Epithelial Thyroid Cancers. Int J Endocrinol. 2018 Jul 5;2018

56)  Benevento I, Bulzonetti N, De Felice F, Musio D, Vergine M, Tombolini V. The role of different adjuvant therapies in locally advanced gastric adenocarcinoma -.Oncotarget. 2018 Sep 21;9(74):34022-34029

57) Ulisse S, Tuccilli C, Sorrenti S, Antonelli A, Fallahi P, D'Armiento E, Catania A, Tartaglia F, Amabile MI, Giacomelli L, Metere A, Cornacchini N, Pironi D, Carbotta G, Vergine M, Monti M, Baldini E. PD-1 Ligand Expression in Epithelial Thyroid Cancers: Potential Clinical Implications. Int J Mol Sci. 2019 Mar 20;20(6). pii: E1405. doi: 10.3390/ijms20061405.. .

 

58) De Luca A, Frusone F, Vergine M, Cocchiara R, La Torre G, Ballesio L, Monti M, Amabile MI.Breast Cancer and Multiple Primary Malignant Tumors: Case Report and Review of the Literature. In Vivo. 2019 Jul-Aug;33(4):1313-1324

 

Il sottoscritto, consapevole che – ai sensi dell’art. 76 del D.P.R. n. 445/2000 – le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l’uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali, dichiara che le informazioni rispondono a verità.

 

Il sottoscritto autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi dell’art. 13 del D.lgs. 30 giugno 2003 n. 196- “Codice in materia di protezione dei dati personali” e dell’art. 13 GDPR 679/16- “Regolamento europeo della protezione dei dati personali”.